Nel 1993 ha avuto inizio uno scavo di lunga durata e le indagini hanno una storia del sito che van ben oltre il periodo documentato e le fonti scritte, collocando la prima frequentazione della collina all’età medievale. La fortezza di Poggio Imperiale costituisce un patrimonio storico, archeologico e ambientale di grande rilievo ed il progetto di Parco Archeologico e Tecnologico rappresenta la prima significativo scelta per la sua valorizzazione, progettazione e direzione scientifica di Riccardo Francovich e Marco Valenti, Università di Siena.