Nel quadro delle iniziative per il grande Giubileo il comune di Firenze ha installato questa nuova segnaletica monumentale divenuta permanente. Il lavoro è stato realizzato su carta a china ed acquerello, pianta della città ideale senza traffico né caos, che guida il cittadino e il turista alla scoperta degli edifici e delle vie che furono testimoni della crescita di Firenze, dal quadrato romano al comune medievale, dal rinascimento all’ottocento fino all’assetto attuale.L’originale è composto da 16 tavole , per un totale di 3 metri per due, la più grande immagine mai realizzata nella storia delle mappe monumentali.