Il punto di partenza dell’opera , come si evince dall’articolato indice del volume e dell’introduzione metodologica, è stata la rigorosa archiviazione dei dati editi e la pubblicazione delle scoperte inedite relative a tutti i monumenti e le strutture segnalati entro le Mura Aureliane. Grazie ad un sistema informativo avanzato abbiamo elaborato una serie di illustrazioni ricostruttive nel corso del tempo della città. Molte immagini della pubblicazioni sono da noi state eseguite per altri musei romani nel corso degli anni. Già nell’emblematico titolo del saggio iniziale del curatore , Andrea Carandini, Roma, in volo e in picchiata, si rivela la posizione intellettuale ispirata al sostegno di una politica di comunicazione e valorizzazione dei beni culturali coniugata alle conoscenze che derivano dalla ricerca scientifica.